Stabilità e concretezza illuminata!

Illustrazioni by Costanza Favero 

 

Un mix esplosivo, quasi una pozione magica, quello del Pantone di Color of the Year 2021: Pantone 17-5104 Ultimate Grey + Pantone 13-0647 Illuminating.

L’uno sfida l’altro, tra il grigio della solidità e la forza prorompente di un giallo super vitaminico il risultato è libertà assoluta!

 

Illustrazione by Costanza Favero

 

Si tratta di una sfida stimolante da tutti i punti di vista perché ci proietta in una sfera di ottimismo che conquista subito tutti i sensi.

A proposito di conquista, rimarrà impressa per molto tempo l’immagine della giovane poetessa afroamericana, Amanda Gorman, all’Inauguration Day di Joe Biden. Ha incantato con le sue parole, la sua voce, i suoi gesti rendendo poetico anche il cappotto total yellow che indossava.

Un messaggio così forte poteva essere supportato solo da un colore estremamente happy e energico come il giallo!

Amanda Gorman Credits by Pinterest

Con un occhio alle passerelle, le nuove collezioni P/E giocano sulla ricerca dell’equilibrio tra i due colori ma senza regole perché il contrasto permette di osare.

 

E poi c’è il total look, essenziale oversize, morbido e femminile o glamour-chic piumato come variante sul tema.

 

Su entrambi i colori si interviene con tagli sartoriali e tagli veri e propri. Come per la maglia di Prada con maxi fori quasi a voler far passare la luce su tutto il corpo!

 

Non ci sono regole neanche per le proporzioni e l’utilizzo dei tessuti che diventano ancora più brillanti e stravaganti!

 

 

Il Pantone dell’anno entra anche nella quotidianità seguendo il nuovo trend dell’home wearing che diventa street. Se prima eravamo concentrati sul “vestirsi” stando in casa, adesso, uscendo ci portiamo dietro la coperta di linus: tute, felpe e quello che ci fa sentire nella nostra comfort zone.

Fortunatamente, la moda ci viene incontro e suggerisce alcune varianti per ogni stile e personalità.

Dal total look di Zara alla combo maxi felpa e longuette piumata by N°21, tutto diventa accessibile e glamour.

 

La domanda che sorge spontanea è: a chi stanno bene questi colori?

Il giallo è un colore primario, caldo per eccellenza e positivo di diritto. L’altro, il grigio Ultimate, è freddo, collocato tra il bianco e nero in tutte le sue sfumature.

Nell’immaginario collettivo il giallo è sempre stato giocoso mentre il grigio serioso, composto, distinto.

Generalmente, un colore caldo, con una maggiore percentuale di giallo, valorizza chi ha un sottotono della pelle del viso caldo/warm, ossia una pelle che si abbronza facilmente o con una tendenza al tono ambrato. Viceversa un colore freddo, con una percentuale maggiore di blu, si addice a chi ha di base un sottotono della pelle del viso freddo/cool, ovvero, secondo l’armocromia, un “incarnato lunare” (“Armocromia”, Rossella Migliaccio, edito da Vallardi).

Ma non è sempre tutto così categorico.

L’importante è trovare l’equilibrio tra i colori ed accostare al viso sempre il colore adatto al proprio sottotono, ossia il colore amico.

Tra le varie caratteristiche cromatiche, si distinguono 4 stagioni: due calde, ossia Autunno e Primavera e due fredde, Inverno ed Estate.

Perfetto il connubio dei due colori Pantone per la Bright Spring, una Primavera brillante – Diane Kruger – e per la Warm Spring, – Nicole Kidman – con un sottotono caldo, dal biondo brillante al miele fino al rosso e ai toni più scuri, che può sostenere i due estremi.

 

 

 

Anche per chi ha le caratteristiche del Bright Winter, come Megan Fox, con un forte contrasto tra carnagione e capelli scuri come gli occhi, i due colori trovano un perfetto connubio.

Ecco due varianti sul tema sporty-chic: una più creativa con t-shirt fun e una giacca impreziosita dal patch barocco come quella di Versace, e l’altra total look Zara coordinato con delle sneakers multicolor dove il giallo illumina tutto l’outfit…dai piedi! (Aniye by)

 

 

 

Lo styling in tinta si espande al design e all’arredo.

Molte le ispirazioni anche in casa, gabbia dorata, che prende spunti cromatici dalla tendenza pantone…per rilassarsi lavorando in Smart Working e per aumentare l’energia positiva se in calo!

 

E se il mondo non va come vorreste? Stendete un velo…giallo, of course!

Kenzo